Confartigianato mette sul tavolo di Giordani le priorità degli artigiani padovani

Futuro di Padova, valorizzazione del territorio e rigenerazione urbana i principali argomenti del confronto

Un tavolo permanente con le associazioni di rappresentanza economica che affronti i problemi della città e una collaborazione stretta per la rigenerazione urbana: sono queste le principali questioni affrontate nel corso del colloquio avvenuto lunedì tra il Presidente di Confartigianato Padova Roberto Boschetto, il Segretario generale dell’associazione Tiziana Pettenuzzo, il Presidente mandamentale Lino Fabbian, il Sindaco di Padova Sergio Giordani e l’Assessore alle attività produttive Antonio Bressa.

“Abbiamo voluto aprire un confronto con l’Amministrazione comunale per poter portare il contributo di Confartigianato Padova al dibattito sul futuro della città – spiega Boschetto. Ospedale, fiera, hub dell’innovazione, mobilità, promozione turistica, grandi eventi, formazione, bandi europei sono tutte questioni sulle quali la nostra associazione ha idee precise. Apprezziamo l’approccio al dialogo che il Sindaco ha avviato dopo il suo insediamento. Da parte nostra assicuriamo la massima collaborazione”.
 
Confartigianato Padova rappresenta in città quattromila imprese, con diecimila addetti e cinquecento milioni di euro di valore aggiunto: “Rappresentiamo l’imprenditoria diffusa, le botteghe che tengono vivi i centri storici così come i quartieri periferici – continua Boschetto. Le nostre imprese si occupano di servizi alla persona, ma anche di produzione manifatturiera, di manutenzioni e costruzioni”.
 
E proprio il tema dell’edilizia è stato uno degli argomenti al centro del colloquio: “Noi artigiani abbiamo a cuore i progetti di rigenerazione urbana – precisa Boschetto. Per questo abbiamo messo in cantiere la strategia Abitare di qualità, un’iniziativa che ha l’obiettivo di formare ed aggiornare i tanti imprenditori che operano nel comparto casa alla rigenerazione del patrimonio edilizio esistente. Serve una grande strategia pluriennale, in partnership tra pubblico e privato, per ristrutturare, ammodernare, rendere energeticamente efficienti le nostre case, gli edifici pubblici, negozi e botteghe, in altri termini la città. Credo che su questo tema ci siano ampi margini di collaborazione con l’Amministrazione comunale. Noi siamo pronti a dare il nostro contributo”.
 
 
 
Padova 4 ottobre 2017

Informazioni

Leggi tutto

Ufficio stampa e media

Progetti di rete

Scopri i progetti dell'Unione Provinciale Artigiani di Padova

© Unione Provinciale Artigiani Padova, Piazza de Gasperi 22, Via Masini 6, tel. 049 8206311 - 049 8206154, c.f. 80008710289