Consulenza gratuita alle aziende che ospitano gli studenti in Alternanza Scuola Lavoro

Progetto Cobis Padova in collaborazione con Confartigianato

L’inserimento di uno studente minore con un progetto di Alternanza Scuola Lavoro implica che l’azienda ospitante sia a norma per quanto riguarda le norme in materia di sicurezza, con particolare riferimento alla valutazione dei rischi aziendali.

In fase di inserimento l’azienda dovrà valutare se la mansione per cui viene inserito lo studente è compatibile, dal punto di vista dei rischi, con la normativa. 
Per supportare le aziende il COBIS provinciale ha approvato il progetto “La professione si cura in aziende sane – la sicurezza del lavoro nell’alternanza scuola lavoro anche in un’ottica di genere” che offre alle aziende che attivano un percorso di alternanza scuola lavoro la consulenza per la valutazione dei rischi, e l’elaborazione del Documento di Valutazione dei rischi, completamente gratuita.
 
Si tratta di un progetto sperimentale, attivato da più di un anno, che consente alle aziende che lo richiedono, nel limite delle risorse disponibili, di poter ottenere assistenza gratuita per l’aggiornamento del DVR o per la sua integrale riformulazione.
Le attività devono essere effettuate prima dell’ingresso dello studente in azienda.
 
Suggeriamo alle aziende interessate di attivarsi quanto prima in quanto le risorse sono limitate.
Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Sicurezza negli ambienti di lavoro di UPA ai seguenti recapiti:
Tel: 049-8206358
Mail: ambiente.sicurezza@upa.padova.it
 

Ufficio stampa e media

Progetti di rete

Scopri i progetti dell'Unione Provinciale Artigiani di Padova

© Unione Provinciale Artigiani Padova, Piazza de Gasperi 22, Via Masini 6, tel. 049 8206311 - 049 8206154, c.f. 80008710289