Innovazione e internazionalizzazione per le imprese: contributi in arrivo dalla Regione Veneto

Lo Sportello Bandi di Confartigianato a disposizione per l'assistenza necessaria

Sono ancora aperti i bandi POR FESR a supporto delle imprese su ambiti strategici come l’innovazione e l’internazionalizzazione, utili da un lato a esplorare nuovi mercati, dall’altro a innovarsi per garantire uno sviluppo e dare prospettive al nostro sistema imprenditoriale.

Il primo bando “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese” (Azione 1.1.2 POR FESR 2014-2020) è rivolto alle PMI che intendono investire sull’innovazione e garantisce un sostegno fino al 40% sull’acquisto di servizi specialistici finalizzati a: innovazione tecnologica, innovazione strategica e innovazione organizzativa.
Il secondo bando “Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione a favore delle PMI” (Azione 3.4.2 POR FESR 2014-2020) mira ad aumentare il numero di imprese venete che intraprendono percorsi di internazionalizzazione, sostenendo l’accesso a servizi che garantiscano l’incremento dell’apertura commerciale e la diversificazione dei mercati. È previsto un finanziamento dal 30% al 50%  su servizi che siano collocati in specifici progetti di internazionalizzazione. In entrambi i bandi è prevista una procedura a sportello. 
Per il bando a sostegno dell’innovazione, l’ultimo sportello per la presentazione della domanda si apre il 16/02/2021 e si chiude il 23/02/2021, per quello a sostegno dell’internazionalizzazione l’ultimo sportello si apre il 23/02/2021 e si chiude il 25/02/2021.
L’ufficio bandi di Confartigianato Imprese Padova è a disposizione per l’assistenza necessaria.
Recapiti
Telefono 049 8206124 e 049 8206119
Email: valentina.giglio@upa.padova.it e kristian.kola@upa.padova.it

Ufficio stampa e media

Progetti di rete

Scopri i progetti dell'Unione Provinciale Artigiani di Padova

© Unione Provinciale Artigiani Padova, Piazza de Gasperi 22, Via Masini 6, tel. 049 8206311 - 049 8206154, c.f. 80008710289