Obbligo di CQC (carta qualificazione conducente) per tutti

Scattati i controlli della Polizia Stradale

Il Ministero dell’Interno con la Circolare Prot. 300/a/6220/20/111/2/2 del 04/09/2020 che si allega per pronta visione, ha dato disposizioni in merito all’attività di controllo da parte degli organi di Polizia Stradale, in tema di qualificazione iniziale e formazione periodica dei conducenti. La circolare si è resa necessaria in seguito al recepimento da parte dell’Italia della Direttiva 2018/645 in materia di possesso della CQC (Carta di Qualificazione del Conducente).

Ricordiamo infatti che dallo scorso 25 giugno è obbligatorio il possesso della CQC per esercitare ogni attività di guida anche non PROFESSIONALE sui veicoli per la cui conduzione è richiesta la patente di guida di categoria (C1/C1E/C/CE/D1/D1E/D/DE)
L’Obbligo si applica a tutte le categorie di veicoli, anche immatricolati ad uso speciale, per trasporti specifici e si applica anche per la guida di macchine operatrici eccezionali per le quali è richiesta la patente C1 o C. 
La CQC è richiesta quindi per qualsiasi trasporto anche non professionale di cose o di persone svolto dal conducente con veicoli per la cui guida è necessario il possesso di una delle patenti sopra indicate anche se non assunto come autista, quando l’attività di guida costituisca la sua attività principale.
 
 Per informazioni e chiarimenti rif. Vincenzo Pugliese 049/8206117 - cell. 3453538313 – mail vincenzo.pugliese@upa.padova.it 
 

Allegati

Ufficio stampa e media

Progetti di rete

Scopri i progetti dell'Unione Provinciale Artigiani di Padova

© Unione Provinciale Artigiani Padova, Piazza de Gasperi 22, Via Masini 6, tel. 049 8206311 - 049 8206154, c.f. 80008710289