Odontotecnici a Mi manda rai tre, ma la trasmissione mortifica il settore

Il presidente di categoria nazionale risponde con una lettera

La rai manda in onda un servizio degradante sul lavoro degli odontotecnici. Confartigianato che difende la categoria in Italia, risponde nero su bianco con una lettera alla trasmissione.
 
Il 20 aprile Mi manda rai tre trasmette un’inchiesta sulle cure dentali secondo cui rinuncerebbero agli interventi odontoiatrici otto milioni di persone, all’85% per motivi economici. Per questo in Italia sarebbero proliferate le cliniche dentali low cost che offrirebbero servizi a prezzi stracciati di pessima qualità causando gravi danni alla salute dei pazienti.
Il presidente della categoria nazionale degli Odontotecnici di Confartigianato Gennaro Mordenti non ci sta e risponde con una lettera al programma dai toni decisi, augurandosi una retromarcia da parte degli autori televisivi. Anche Andrea Meneghini, presidente del sistema di Categoria Odontotecnici per Confartigianato Padova si schiera con Mordenti.
 
“Le immagini dell’operatore ripreso ad utilizzare materiali ed attrezzature obsolete per realizzare dentiere a prezzi improponibili non sono la realtà del mestiere. Oltre a non essere rappresentative, travisano l’immagine della categoria agli occhi del cittadino. Chi lavora in maniera disonesta deve pagare ma fare di tutta l’erba un fascio è un grave errore”.
 
Quello che ci si aspetta ora è che le richieste di chiarimento trovino spazio in una prossima puntata.
 
 
30 aprile 2017

Allegati

Ufficio stampa e media

Progetti di rete

Scopri i progetti dell'Unione Provinciale Artigiani di Padova

© Unione Provinciale Artigiani Padova, Piazza de Gasperi 22, Via Masini 6, tel. 049 8206311 - 049 8206154, c.f. 80008710289