Privacy e Policy

La Privacy Policy di questo sito

PERCHE’ QUESTO AVVISO
 
In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
 
Si tratta di un’informativa che è resa,  ai sensi dell’articolo 13 del regolamento europeo UE n 679/2016 - Denominato GDPR ,  a coloro che interagiscono con i servizi web di Unione Provinciale Artigiani Confartigianato Padova e delle società partecipate: UPA SERVIZI Spa e Upa formazione, accessibili per via telematica a partire dall’ indirizzo: http://www.upa.padova.it
 
Il Regolamento UE 2016/679 disciplina la protezione dei dati delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati
 
Di seguito si riporta l’informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679
 
L’informativa è resa solo per il sito dell’Unione Artigiani Confartigianato Padova e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.
 
L’informativa specifica alcuni requisiti minimi previsti per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che il titolari del trattamento deve fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento. 
 
Oggetto del Trattamento
Il titolare tratta I dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, e – mail, riferimenti bancari ecc.. in seguito, “dati personali” o anche “dati”) in conformità con le disposizioni dettate in materia di Privacy dal GDPR.
 
Finalità del trattamento e conseguenze del rifiuto di comunicare i dati o rifiuto del consenso
I dati personali sono trattati:
A) senza il consenso espresso (art. 6 lett. b), c), e), f) GDPR), per le seguenti finalità di servizio:  
- realizzare gli scopi istituzionali promossi dal Titolare nei limiti delle disposizioni dello Statuto; 
- adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio);
- esercitare i diritti del Titolare, ad esempio il diritto di difesa in giudizio;
- profilazione dei dati, cioè trattamento automatizzato dei dati per valutare determinati aspetti personali, quali preferenze, interessi, comportamento (art. 4 n. 4 ; art. 22 n. 1 e 4 GDPR) ed utilizzarli per analisi statistiche o di marketing;
Il conferimento dei dati per le finalità di cui alla precedente sezione A) è obbligatorio. In caso di mancanza dei dati e/o l’eventuale rifiuto al trattamento, l’Associazione Confartigianato Padova Unione Provinciale Artigiani sarà impossibilitata a svolgere le proprie attività istituzionali in Suo favore ed in rappresentanza dei relativi interessi; 
 
 
Modalità di trattamento
Il trattamento dei dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato.

1. Durata del trattamento 
I dati personali saranno conservati per i tempi strettamente necessari ad espletare le finalità sopra illustrate e per adempiere agli obblighi previsti dalla legge e, in ogni caso, per un periodo non superiore ad anni 10.
2. Accesso ai dati
I dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 2.A) e 2.B):
- a dipendenti e collaboratori del Titolare o delle società del “gruppo”/sistema Confartigianato, in Italia e/o all’estero, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema; 
- a società terze o altri soggetti (a titolo indicativo, istituti di credito, studi, professionali, consulenti, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, etc.) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento. 
3. Condivisione dei dati
I dati potranno essere condivisi, per le finalità sopra enunciate o per esigenze tecnico operative collegate a dette finalita’ a:
- società controllate e/o collegate al Titolare o con persone giuridiche o enti o fondazioni facenti parte del sistema Confartigianato;
- enti, professionisti, società od altre strutture incaricate dal Titolare dei trattamenti connessi all'adempimento degli obblighi amministrativi, contabili e gestionali legati all'ordinario svolgimento dell’attività del Titolare;
- pubbliche autorità ed amministrazioni per le finalità connesse all'adempimento di obblighi legali o ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie;
- banche, istituti finanziari o altri soggetti ai quali la comunicazione dei dati risulti necessaria allo svolgimento dell'attività del Titolare in relazione all'assolvimento delle obbligazioni contrattuali assunte nei i confronti;
- personale dipendente o collaboratori del Titolare nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;
- fornitori di servizi di installazione, assistenza e manutenzione di impianti e sistemi informatici e telematici e dei servizi funzionalmente connessi e necessari per l’adempimento delle attività istituzionali previste.
4. Trasferimento dati 
I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso resta inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra - UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra - UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.
5. Diritti dell’interessato 
In conformità a quanto previsto nel capo III, Sezione I GDPR, l’interessato, può esercitare i diritti di seguito indicati:
a) Diritto di ottenere l’accesso ai dati personali e di ottenere le seguenti informazioni:
- la conferma che sia o meno in corso il trattamento di propri dati personali;
- le finalità del trattamento;
- le categorie di dati personali;
- i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati;
- qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
- l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;
- una copia dei dati personali oggetto di trattamento.
b) Diritto di rettifica ed integrazione dei dati personali;
c) Diritto alla cancellazione dei dati («diritto all'oblio») in determinate circostanze di seguito indicate:
1. i dati personali non siano più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
2. revoca  del consenso al trattamento dei dati e non sussista altro fondamento giuridico per il trattamento;
3 opposizione al trattamento e non sussista alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento;
4. i dati personali siano stati trattati illecitamente;
5. i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
Il Titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato a cancellarli, deve informare gli altri titolari che trattano i dati personali della richiesta di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati.
d) Diritto alla limitazione (sospensione) del trattamento nel caso in cui: 
1. Contestazione dell'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
2. il trattamento sia illecito e ci sia opposizione alla cancellazione dei dati personali e ci sia richiesta invece che ne sia limitato l'utilizzo;
3. benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali siano necessari per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
4.opposizione al trattamento, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.
e) Diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali: 
E’ possibile proporre un reclamo seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità Garante www.garanteprivacy.it.
f) Diritto alla portabilità del dato:
Esiste il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali  forniti a un titolare del trattamento ed eventualmente trasmetterli a un altro titolare del trattamento, qualora il trattamento si basi sul consenso o su un contratto e sia effettuato con mezzi automatizzati. Ove tecnicamente possibile, esiste il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati da un titolare del trattamento ad un altro.
g) Diritto di opporsi:
E’ possibile opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali, compresa la profilazione, in particolare nel caso in cui:
1. il trattamento avvenga sulla base del legittimo interesse del Titolare, previa esplicitazione dei motivi dell’opposizione;
2. i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto.
h) Diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione: 
ad eccezione dei casi in cui la decisione sia necessaria per la conclusione o l'esecuzione di un contratto tra la persona ed il Titolare del trattamento, sia autorizzata dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il Titolare del trattamento o si basi sul consenso esplicito.
i) Diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento: 
 con ogni ovvia conseguenza derivante dall’impossibilità del Titolare di poter adempiere disposizioni legislative o contrattuali se il trattamento è stabilito da tali disposizioni.
L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito.
Modalità di esercizio dei diritti
Si Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando una raccomandata a.r. a Associazione Confartigianato Padova Unione Provinciale Artigiani con sede in Padova, Piazza De Gasperi 22, cap 35131, ovvero una e-mail all’indirizzo upa.padova@upa.padova.it, oppure una pec: confartigianatopadova@upapec.it 
Titolare del trattamento 
Associazione Confartigianato Padova Unione Provinciale Artigiani con sede in Padova, Piazza del Gasperi 22, cap.35131.
E' possibile contattare il responsabile della protezione dei dati di Unione Provinciale Artigiani di Padova alla seguente email: unione-artigiani-dpo@upa.padova.it
 
Per saperne di più clicca qui
 
 

Informazioni

Leggi tutto
  • Istituzionale Scatti di talento

    La nuova iniziativa dell’Unione Artigiani che mette in luce l’eccellenze dell’artigianato padovano

  • Enti e Istituzioni Premio bontà 2015

    All’associazione Down Dadi il premio istituito da UNCI Padova

  • Gruppo Donne Impresa Open Day Donna 2014

    Al Calzaturificio Paoul il Premio creatività e innovazione

Servizi in evidenza

Ufficio stampa e media

Progetti di rete

Scopri i progetti dell'Unione Provinciale Artigiani di Padova

© Unione Provinciale Artigiani Padova, Piazza de Gasperi 22, Via Masini 6, tel. 049 8206311 - 049 8206154, c.f. 80008710289